24/03/2017velature sparse

25/03/2017quasi sereno

26/03/2017pioggia debole

24 marzo 2017

Viaggio (subacqueo) nelle sorgenti del Meschio

L'avventura di due esploratori immortalata da un video

VITTORIO VENETO - Se non si vedessero migliaia di bolle fluttuare intorno alle teste dei due sub e fare capolino sulla lente della telecamera, si penserebbe che il video sia stato girato sulla terra ferma. Invece è proprio l'acqua cristallina delle sorgenti del Meschio quella che permettere di cogliere ogni minima ombra sulle rocce frastagliate degli stretti e lunghi cunicoli subacquei; un dedalo di corridoi in cui Diego e Franco si orientano aiutandosi con una corda legata all'entrata della grotta.

 

I due sub, del Gruppo Grotte G. Trevisiol, hanno deciso di ispezionare le sorgenti del fiume lo scorso agosto e hanno immortalato la loro avventura in un video.

 

Sembra davvero impossibile che una tale meraviglia si trovi proprio sotto ai nostri occhi: vediamo scorrere placidamente il Meschio accanto a noi ogni giorno, ignari che nasca in un luogo così bello. Nel video, vediamo i due esploratori sfidare la forte corrente aiutandosi con le mani e ritrovarsi in un vortice di schiuma quando tentano di attraversare una cascata. Poi tutto torna tranquillo, i movimenti si rilassano e vengono illuminati dai coni di luce che passano attraverso le foglie sovrastanti.

Margherita Eva Mozzato

 



Loading...

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Zaia annuncia la manovra sull'Irpef per la Pedemontana Veneta. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.909

Anno XXXVI n° 5 / 16 marzo 2017

MENINGITE. DOBBIAMO AVERE PAURA?

Perché la meningite non è un incubo. Tanti buoni motivi per non creare un falso allarme. Benazzi: “Il numero dei malati è nella norma”. Il metodo - prevenzione (cioè il vaccino) funziona sempre

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×