19 settembre 2019

Esteri

Vibratori a vincitrici torneo squash, è bufera

commenti |

E' polemica in Spagna, dopo che le prime classificate del campionato di squash del Principato delle Asturie sono state premiate con due kit per la depilazione, un esfoliante elettrico e un vibratore. Una mossa che ha scatenato un accesso dibattito sul sessismo nello sport. Premiate a Las Vegas insieme ai colleghi uomini, che hanno ricevuto normali trofei, le quattro giocatrici sono rimaste "ammutolite e subito dopo hanno deciso di denunciare i fatti con una lettera ufficiale", ha raccontato al quotidiano El Comercio Maribel Toyos, membro del consiglio di amministrazione della federazione asturiana di squash.

 

La vincitrice del campionato, Elisabet Sadó, ha ricevuto un trofeo e un vibratore per il suo primo posto nella competizione, che si è tenuta il 10 e l'11 maggio. Le altre, in seconda, terza e quarta posizione, hanno vinto il kit di depilazione o una limetta elettrica.

 

"Ho 37 anni e gareggio da quando ne ho 8: non avevo mai ricevuto un regalo tanto sessista. Quando ci hanno dato i 'premi' siamo rimaste in stato di shock, colpite e indignate. Ho cercato di nasconderli dietro al trofeo, poi una volta finita la cerimonia li abbiamo restituiti", ha raccontato Sadó al quotidiano Marca. "C'è molta discriminazione contro le donne nello sport. Le cose devono cambiare", ha aggiunto.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×