21 ottobre 2019

Vittorio Veneto

VICTOR C'E'

La manifestazione rinasce, molto sottotono, dalle sue ceneri

| commenti | (4) |

| commenti | (4) |

Vittorio Veneto – Victor rinasce dalle sue ceneri. Dopo l’annuncio della sua morte (almeno per il 2009) e la rinuncia degli organizzatori a realizzare anche quest’anno la rassegna estiva, a causa della scarsa adesione dei commercianti del centro città, c’è stato un dietro-front.

In ritardo e in tono minore, ma Victor ci sarà anche quest’estate. “C’era la volontà di non far morire la manifestazione e l'idea era di farla, anche a ranghi ridotti, ma per la continuità farla”, spiega Marzio Gava, anima di Victor.

Venerdì scorso, per volontà di alcuni soggetti della zona quadrilatero, la macchina dell’organizzazione è ripartita in tutta fretta. Lo spunto è partito direttamente dai bar e saranno i loro gestori a farsi carico delle spese per gli spettacoli serali (soprattuto concerti). Alcuni gestori dei locali del centro si sono infatti rivolti a Marzio Gava e in pochi giorni hanno organizzato un mini-Victor. Sono stati sondati gli animi dei commercianti di Viale della Vittoria ed è stata raccolta una quota di partecipazione per coprire le spese pubblicitarie, inferiore rispetto a quella richiesta per il tradizionale Victor.

Dal 9 luglio alle 21, quindi, si riparte con i giovedì sotto le stelle di Victor. Le strade del centro saranno chiuse per diventare pedonali, i negozi resteranno aperti fino a tardi e fuori dai bar del centro (zona quadrilatero, Lux, Ami Ami, Genny e Hotel Terme) si terranno spettacoli musicali, a spese degli stessi locali.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×