11 dicembre 2019

Castelfranco

"A Villa Emo un centro commerciale", la proposta di Italia Nostra

L'idea del responsabile provinciale di Italia Nostra Romeo Scarpa

commenti |

commenti |

VEDELAGO - Una provocazione ma anche una proposta: trasformare dimore storiche in negozi se non addirittura in ipermercati. E' ciò che lancia, parlando del futuro della palladiana Villa Emo di Fonzolo di Vedelago, il responsabile provinciale di Italia Nostra, Romeo Scarpa. L'obiettivo è di fare della prestigiosa dimora un progetto-pilota anche per altri luoghi vincolati, come riferisce il Corriere del Veneto, sull'esempio del Fontego dei Tedeschi a Venezia. La villa è in vendita e Italia Nostra spera in un intervento statale.

 

Non così Scarpa: "abbiamo distrutto il suolo veneto costruendo mentre abbiamo beni da favola che i privati non riescono a gestire - dice all'ANSA -, si chiede l'intervento dello Stato che spesso dimostra di abbandonare ciò che dovrebbe valorizzare, quando con una nuova 'visione' anziché scandalizzarsi si tornerebbe all'antico". "Negli Usa si costruivano centri commerciali attorno ai quali nascevano città - rileva -, in Italia abbiamo fatto il contrario svuotando le città. Il tutto quando storicamente la villa era la casa del signore che gestiva un territorio, facendo nascere il borgo, producendo e commerciando".

 

"Chiaro - sottolinea - che beni come villa Emo andrebbero gestiti in modo diverso". L'idea è quella di "un parcheggio lontano qualche chilometro, navette 'green' per vedere il parco per poi giungere nel palazzo e fare acquisti coniugando le necessità con la cultura e l'ambiente a costo zero". "Un'idea - conclude Scarpa - per sfuggire allo stallo in cui siamo nella gestione dei beni culturali dove il conservatorismo senza una visione prospettica lascia marcire quanto di più bello abbiamo".

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

02/05/2019

Ecco chi sta comprando Villa Emo

Vincent e Florance Gombault, cui fa capo Palazzo Garzoni Srl, proprietaria dell'omonimo palazzo gotico del XV secolo sul Canal Grande a Venezia

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×