23/06/2018quasi sereno

24/06/2018possibili piovaschi

25/06/2018parz nuvoloso

23 giugno 2018

Conegliano

Viola l'obbligo di dimora per andare a molestare la madre

Arrestato F.D.R. che lunedì si è diretto da Conegliano a Santa Lucia (senza pagare il taxi)

commenti |

CONEGLIANO - Ha violato l’obbligo di dimora a Conegliano, ha preso un taxi senza poi pagarlo, ed è andato a Santa Lucia a molestare la madre.

Doppia segnalazione, lunedì, al Commissariato di Conegliano: una donna ha chiamato il 133 per lamentare la presenza molesta del proprio figlio presso la sua abitazione, mentre un tassista si è recato in centrale per denunciare il mancato pagamento di una corsa. Il passeggero e il molestatore erano la stessa persona: F.D.R, domiciliato a Conegliano e sottoposto all’obbligo di dimora in quel Comune.

 

L’uomo, già responsabile in passato di numerose violazioni agli obblighi prescrittigli, dopo numerose ricerche in zona da parte dei poliziotti del Commissariato, è stato rintracciato presso l’hotel Parè a Conegliano. E è stato arrestato.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×