15 settembre 2019

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, cittadini sostengono e “abbracciano” Carola

Un flash mob per dire che “disobbedire alle leggi ingiuste è un dovere”

commenti |

VITTORIO VENETO – Erano oltre 100 i cittadini che domenica si sono incontrati in piazza del Popolo a Vittorio Veneto, per dimostrare il loro sostegno a Carola Rackete, comandante della Sea Watch coinvolta nelle note vicende recenti.

Si sono incontrati intorno alle 18.30, su invito del gruppo Restiamo Umani, e hanno dato vita a un flash mob. Tenendosi per mano, hanno circondato la piazza in un ideale abbraccio a Carola, al suo equipaggio e a tutte le ONG che hanno salvato vite umane.

“Disobbedire alle leggi ingiuste è dovere di tutti i democratici”, è il leit motiv che ha unito i cittadini in difesa del capitano Carola.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×