20/01/2018piovaschi e schiarite

21/01/2018quasi sereno

22/01/2018velature sparse

20 gennaio 2018

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, la frana sull'Alemagna la "pagano" i proprietari dei terreni

Toccherà ai 27 possessori dell'area finanziare la messa in sicurezza

commenti |

frana fadalto 27 proprietari pagano lavori

VITTORIO VENETO - Brutta tegola per i 27 proprietari dei terreni da cui si è originata la frana che lo scorso giugno ha investito l’Alemagna. Come riporta la Tribuna, infatti, saranno loro a dover pagare la messa in sicurezza: lo ha stabilito l’Avvocatura di Stato.

 

Si tratta della costruzione di vasche di contenimento dei materiali: l’Anas si farà carico dei lavori, se i privati non lo faranno, ma ne addebiterà ad ogni modo il costo ai 27 proprietari, in particolare alla società autostrade che ha costruito in quella zona il viadotto della A27.

 

Si parla di una spesa totale che potrebbe aggirarsi intorno al milione di euro. Non si conoscono ancora i tempi di riapertura del tratto: l’Alemagna rimane infatti chiusa di notte e a senso unico alternato di giorno.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×