18 luglio 2019

Atletica

A Vittorio Veneto lo spettacolo del Mezzofondo

Nel weekend è andato in scena campionato provinciale cadetti di società tra la città trevigiana e Belluno. In programma anche il campionato regionale assoluto di corsa

Altri Sport

VITTORIO VENETO - Dal mezzofondo i migliori risultati del campionato provinciale cadetti di società, andato in scena nel weekend a Vittorio Veneto (sabato) e a Belluno (domenica), grazie alla collaborazione instaurata tra i Comitati provinciali Fidal presieduti da Oddone Tubia (Treviso) e Giulio Imperatore (Belluno).

Sul rinnovato anello di Vittorio Veneto ha sorpreso Aymen El Aamrani che, tesserato solo da pochi mesi per l’Atletica Pederobba, ha corso i 1200 siepi in 3’34”4. Nei 1000 metri femminili bella sfida tra la campionessa italiana di cross, Sofia Tonon (Silca Ultralite), e Francesca Piccolo (Atl. Valdobbiadene), con vittoria della prima (3’05”5 contro 3’09”3). Apprezzabile anche il 9”3 di Ilario Camerotto (Atl. Santa Lucia di Piave) negli 80. Luca Cinel (Atl. Montebelluna) e Gaia Pollet (Gs La Piave 2000), vincendo le prove di martello, si sono aggiudicati il premio che Vittorio Atletica, società organizzatrice della prima giornata di gare, ha dedicato alla memoria del tecnico Mario Bortolot. La seconda parte del programma tecnico, al Polisportivo di Belluno, è stata disturbata dal maltempo, che ha impedito lo svolgimento di alcune gare di salti.

RISULTATI.

1^ GIORNATA. CADETTI. 80: 1. Ilario Camerotto (Atl. Santa Lucia di Piave) 9”3. 1000: 1. Sofyan Goudadi (Atl. Valdobbiadene) 2’46”9. 1200 siepi: 1. Aymen El Aamrani (Atl. Pederobba) 3’34”4. 300 hs: 1. Manuel Bresolin (Atl. Pederobba) 42”6, 2. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 42”8. Alto: 1. Riccardo Masi (Atl. Santa Lucia di Piave) 1.70. Triplo: 1. Christian Panatta (Atl. Santa Lucia di Piave) 11.71. Peso: 1. Enrico Busato (Nuova Atl. Roncade) 11.33. Martello: 1. Luca Cinel (Atl. Montebelluna) 30.16. Giavellotto: 1. Tommaso Orlando (Atl. Pederobba) 41.31. Marcia (5 km): 1. Alex Brusati (Gs La Piave 2000) 29’31”4, 2. Martino Bressan (Vittorio Atletica) 31’02”3. CADETTE. 80: 1. Francesca Mariotto (Atl. Santa Lucia di Piave) 10”6. 1000: 1. Sofia Tonon (Silca Ultralite) 3’05”5, 2. Francesca Piccolo (Atl. Valdobbiadene) 3’09”3. 1200 siepi: 1. Arianna Marcer (Gs La Piave 2000) 4’21”7, 2. Maddalena Pin (Vittorio Atletica) 4’27”3. 300 ostacoli: 1. Benedetta Dalla Mora (Trevisatletica) 49”8. Lungo: 1. Eleonora Favaretto (Us Quinto Mastella) 4.88. Martello: 1. Gaia Pollet (Gs La Piave 2000) 26.92, 3. Giulia Hernandez Broggin (Atl. Montebelluna) 22.42. Marcia (3 km): 1. Agnese Zanatta (Atl. Ponzano) 17’04”6.

2^ GIORNATA. CADETTI. 300: 1. Vittorio Pol (Atl. Santa Lucia di Piave) 39”7. 2000: 1. Sofyan Goudadi (Atl. Valdobbiadene) 6’19”6. 100 hs: 1. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 14”9. Lungo: 1. Christian Panatta (Atl. Santa Lucia di Piave) 4.87. Disco: 1. Samuele Murador (Atl. San Biagio) 24.87. 4x100: 1. Santa Lucia di Piave A (Pol, Panatta, Tessarollo, Camerotto) 50”2. CADETTE. 300: 1. Greta Masutti (Trevisatletica) 45”3. 2000: 1. Maddalena Pin (Vittorio Atletica) 7’33”8. 80 hs: 1. Elisa Maria Menegotto (Atl. Montebelluna) 13”4, 2. Benedetta Dalla Mora (Trevisatletica) 13”4. Triplo: 1. Antonia Olivier (Atl. Longarione) 9.25, 4. Genny Gava (Atl-Etica San Vendemiano) 8.82. Peso: 1. Giada Stremiz (Atl. Longarone) 10.86, 2. Sara Pincin (Atl. Montebelluna) 9.06. Disco: 1. Giada Stremiz (Atl. Longarone) 26.32, 3. Silvia Minato (Atl. Santa Lucia di Piave) 18.83. Giavellotto: 1. Valentina Cassol (Atl. Longarone) 28.96, 2. Jamyla Bet (Atl. Valdobbiadene) 26.38. 4x100: 1. G.A. Vedelago A (Bordignon, Alessi, Frato, Roncato) 56”2.

REGIONALI ASSOLUTI DI CORSA

Simone Gobbo (Trevisatletica) ed Eleonora Lot (Atl. Ponzano) sono i nuovi campioni regionali assoluti dei 10.000 metri. Hanno vinto il titolo ieri mattina, a Treviso, in occasione del 16° Atletica Triveneta Meeting, poi sospeso all’inizio del pomeriggio a causa di un intensificarsi del maltempo.

Gobbo ha fermato il cronometro a 31’24”16, terza prestazione della carriera.

La 23enne Lot, al debutto sulla distanza ha chiuso in 38’42”00.

Daniel Turco (Fondazione M. Bentegodi) e Andrea Mason (Silca Ultralite) hanno vinto rispettivamente i titoli regionali promesse e juniores. Tra gli allievi (30’ di corsa maschili e 20’ di corsa femminili) successi regionali per Nicolò Bedini (Atletica San Biagio), con 9219 metri, e Chiara Pizzolato (Atl. Vicentina), con 5214 metri.

RISULTATI.

UOMINI. 10.000 metri: 1. Simone Gobbo (Trevisatletica) 31’24”16 (campione regionale assoluto), 2. Said Boudalia (Cagliari Marathon Club) 31’54”81, 3. Enrico Spinazzè (Atl. Ponzano) 31’56”46, 7. Daniel Turco (Fondazione M. Bentegodi) 32’36”57 (campione regionale promesse), 9. Andrea Mason (Silca Ultralite) 33’26”68 (campione regionale juniores). 30’ di corsa allievi: 1. Nicolò Bedini (Atl. San Biagio) 9219 metri (campione regionale), 2. Behailu Roveri (Atl. Mogliano) 9002, 3. Edoardo Garavaso (Fondazione M. Bentegodi) 8772. DONNE. 10.000 metri: 1. Eleonora Lot (Atl. Ponzano) 38’42”00, 2. Marjana Bedini (Atl. San Biagio) 40'36"70, 3. Moira Campagnaro (Pol. Brentella) 42'48"39. 20’ di corsa allieve: 1. Ilaria Bruno (Pol. Libertas Porcia) 5569, 2. Chiara Pizzolato (Atl. Vicentina) 5214 (campionessa regionale), 2. Silvia Puziol (Atl. Mogliano) 4781. RISULTATI

PROVE MULTIPLE – Matteo Borsetto (Ass. Atl. Nevi) e Scilla Benussi (Atletica Riviera del Brenta) si sono laureati campioni regionali assoluti di prove multiple. Nel weekend, a Bovolone (Verona), Borsetto ha realizzato 6104 nel decathlon assoluto, mentre Scilla Benussi si è portata a 4792 punti nell’eptathlon, vincendo sia il titolo assoluto (alla fine di un bel duello con l’under 23 Gloria Gollin) che quello juniores. Scilla Benussi è allenata da Giuseppe Orofino, così come Greta Brugnolo che ha realizzato 4937 punti nell’eptathlon allieve. Un risultato di assoluto rilievo per la categoria. Da segnalare anche il bel progresso di Tino Ferrighetto (Gs La Piave 2000), per la prima volta andato oltre la barriera dei 6000 punti nel decathlon allievi (6049). Nelle gare di contorno, disputate sabato, spicca il 4.26 dell’astista Elisa Molinarolo (G.A. Coin), che ha cosi aggiunto un centimetro alla sua miglior misura di sempre all’aperto, e il 60.86 di Catalin Bodean (Atl. Vicentina) nel martello juniores.

I nuovi campioni regionali. UOMINI. Decathlon assoluto: 1. Matteo Borsetto (Ass. Atl. Nevi) 6104. Decathlon promesse: 1. Pietro Vicentini (Expandia Atl. Insieme Verona) 5598. Decathlon juniores: 1. Stefano Dolci (Fondazione M. Bentegodi) 5374. Decathlon allievi: 1. Tino Ferrighetto (Gs La Piave 2000) 6049. DONNE: Eptathlon assoluto: 1. Scilla Benussi (Atl. Riviera del Brenta) 4792. Eptathlon promesse: 1. Gloria Gollin (Atl. Vicentina) 4729. Eptathlon juniores: 1. Scilla Benussi (Atl. Riviera del Brenta) 4792. Eptathlon allieve: 1. Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta) 4937. GARE EXTRA. UOMINI. 200 (+0.1): 1. Marco Perbellini (Fondazione M. Bentegodi) 22”80. 3000: 1. Daniel Turco (Fondazione M. Bentegodi) 9’00”63. 110 hs (-0.7): 1. Marco Perbellini (Fondazione M. Bentegodi) 15”78. Martello: 1. Enrico Bellin (Atl. Biotekna Marcon) 47.88. JUNIORES. 110 hs (-0.7): 1. Michele Brunetti (Trieste Atletica) 15”41. Martello: 1. Catalin Bodean (Atl. Vicentina) 60.86, 2. Luca Marchiori (Assidustria Sport Padova) 57.42, 3. Antonio Verlato (Assindustria Sport Padova) 55.96. ALLIEVI. 110 hs (-1.7): 1. Filippo A. Nicoletti (Assindustria Sport Padova) 15”25. Martello: 1. Marco Cavinato (Ass. Atl. Nevi) 35.92. DONNE. 200 (-1.4): 1. Alice Murari (Fondazione M. Bentegodi) 25”03. 100 hs (-1.2): 1. Alice Muraro (Atl. Vicentina) 14”36. Asta: 1. Elisa Molinarolo (G.A. Coin) 4.26, 2. Marta Ronconi (Quercia Trentingrana) 3.80. Triplo: 1. Chiara Galvani (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) 11.66 (+0.9). Martello: 1. Greta Zin (Assindustria Sport Padova) 52.70. ALLIEVE. 100 hs (-0.2): 1. Elena Nessenzia (Gs La Piave 2000) 14”95. Martello: 1. Elena Favaglioni (Atl. Vicentina) 46.70.

 

Commenta questo articolo


Grandi eventi

Lewis Hamilton (Afp)

Altri sport

Trionfa Hamilton

Il pilota Mercedes vince il Gran Premio di Gran Bretagna per la sesta volta. Secondo posto per il compagno di scuderia Bottas, il ferrarista Leclerc ottimo terzo

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×