23 luglio 2019

Treviso

Vogliamo gli alberi

I bimbi della Pascoli reclamano gli alberi abbattuti per i lavori della palestra, avviati ieri, nella loro scuola

admin | commenti |

immagine dell'autore

La palestra l'avevano richiesta loro esplicitamente e adesso chiedono però che anche i due alberi tagliati per far posto al cantiere vengano ripiantati. I 222 bambini della Pascoli, la scuola elementare più numerosa di Conegliano, che hanno accolto positivamente i lavori per la costruzione della palestra, hanno voluto rassicurazioni dal sindaco Floriano Zambon che ha subito dato la disponibilità. "Al termine dei lavori, insieme ai giardinieri del Comune, saranno individuate quattro piante delle essenze più appropriate al giardino della scuola - ha garantito Zambon - che avranno la funzione di riparare e fare ombra ma anche di contribuire a rendere migliore l'ambiente scolastico". II sindaco ha inoltre illustrato ai bambini, che l'hanno salutato con una canzone, il progetto per la nuova palestra, una nuova sala polifunzionale della superficie di circa 130 metri quadrati. L'intervento, che si concluderà nel settembre 2007, ha un costo di 205mila euro. 

 



foto dell'autore

admin
inserire qui una descrizione del giornalista

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×