26/09/2017sereno

27/09/2017quasi sereno

28/09/2017velature sparse

26 settembre 2017

Esteri

Wikileaks, Chelsea Manning è uscita dal carcere

commenti |

E' finita la detenzione di Chelsea Manning, che oggi è uscita dal carcere militare di Fort Leavenworth, al confine tra Kansas e Missouri, dopo 7 anni in prigione. Condannata a 35 anni di carcere per aver passato a Wikileaks centinaia di migliaia di documenti riservati, grazie alla decisione di Barack Obama, presa negli ultimi giorni della sua presidenza, si è vista commutare la pena, scontata di 28 anni. Manning, transessuale, analista informatico dell'esercito, nato Bradley Manning, nel 2013 prese la decisione di cambiare nome e sottoporsi a una cura ormonale, identificandosi come donna.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×