24/10/2017sereno

25/10/2017velature sparse

26/10/2017sereno con veli

24 ottobre 2017

Oderzo Motta

Zaia: «Fusione Ormelle e San Polo esempio virtuoso»

Il commento del presidente regionale sull'ipotesi di unione tra i due comuni dell'opitergino

commenti |

ORMELLE - «La prevista fusione fra i comuni di Ormelle e San Polo di Piave è un esempio virtuoso che mi auguro possa allargarsi a molte altre realtà del trevigiano e delle regione».

 

E' il commento di Luca Zaia alla notizia che i due comuni trevigiani hanno deliberato la fusione dando vita a
un'unica realtà amministrativa da 9.300 abitanti.

 

«Si tratta di un lungimirante progetto che consentirà ai due comuni di mettere in comune servizi e strutture, da un lato risparmiando e razionalizzando, dall'altro consentendo di migliorare e potenziare i servizi ai cittadini - prosegue Zaia -.

 

La Regione Veneto segue e  incoraggia le fusioni fra i Comuni, e non soltanto fra quelli che dovranno farlo per forza di legge.

 

Questa è l'amministrazione pubblica che ci piace, quella che sa mettersi al passo con i tempi e sa rinunciare agli sterili campanilismi e mettersi al servizio dei cittadini».

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×