26/06/2019sereno

27/06/2019sereno

28/06/2019quasi sereno

26 giugno 2019

Nord-Est

Zaia "Restituire IMU è idea nostra, Berlusconi se ne è appropriato"

commenti |

VENEZIA - Via l'Imu, senza remore, perché di questa tassa "un leghista non dovrebbe neanche discutere, se non altro per coerenza: va tolta e basta". Così Luca Zaia, presidente della regione Veneto. Il governatore rileva che Berlusconi "si è appropriato di una nostra idea e occupa spazi che abbiamo lasciato liberi".

 

Per la copertura finanziaria, anche prevedendone il rimborso, non dovrebbero esserci problemi per Zaia il quale rileva che secondo la sua "conoscenza dei conti pubblici sono assolutamente sicuro che ci sono sprechi tali da pareggiare il rimborso dell'Imu e molto più". Sul tema quote latte, Zaia ribatte le accuse avanzate da Monti alla Lega osservando che "la multa complessiva è di 4,4 mld, ma c'é una scorrettezza di fondo: quella di chi parla avendo soltanto la premessa e non la relazione intera della Corte la quale riferisce che 2,2 mld di multe risalgono a prima degli anni Novanta, quando la Leqa non esisteva sulla scena politica italiana.

 

E dice inoltre che Zaia, ministro dell'Agricoltura, ha fatto approvare una legge, vistata dalla Comunità Europea, che impone il pagamento rateizzato delle multe, annullando tutto il contenzioso. E ricorda ancora che il sottoscritto ha fatto fare un'indagine dai carabinieri , depositata presso le procure competenti, nella quale si dice che i numeri del latte, sui quali si basavano le multe, erano tutti sbagliati".

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×