21/07/2018possibili piovaschi

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Ciclismo

La Zalf scalda i motori per il Campionato Italiano

Sul percorso che nel 2015 vide Gianni Moscon trionfare in Coppa delle Nazioni e nel 2017 premiò il vicentino Simone Bevilacqua, si assegnerà quest'anno il titolo italiano riservato agli Under 23

Altri Sport

la squadra Zalf

CASTELFRANCO - Ricaricate le batterie dopo un Giro d'Italia Under 23 intenso e ricco di emozioni, la Zalf Euromobil Désirée Fior è già pronta per ripartire alla volta di un altro importante appuntamento: domani, sabato 23 giugno, infatti, si correrà a Taino (Va) il Campionato Italiano Under 23.

Sul percorso che nel 2015 vide Gianni Moscon trionfare in Coppa delle Nazioni e nel 2017 premiò il vicentino Simone Bevilacqua, si assegnerà quest'anno il titolo italiano riservato agli Under 23: un tracciato veloce e molto nervoso quello caratterizzato dal celebre muro ribattezzato "Tainenberg".

Per questo motivo Gianni Faresin e Luciano Rui hanno deciso di puntare tutto sugli uomini più in forma del momento per allestire il sestetto che avrà il compito di andare alla caccia del 28° titolo italiano della storia della Zalf Euromobil Désirée Fior.

Al via del Campionato Italiano Under 23 con la maglia dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior ci saranno quindi Giovanni Lonardi e Alberto Dainese, che hanno confermato al Giro d'Italia di essere tra i velocisti più forti in circolazione e di saper superare anche salite piuttosto impegnative. Al loro fianco anche Gregorio Ferri ed Edoardo Faresin già grandi protagonisti della corsa rosa a cui si aggiungeranno un Samuele Battistella in netta ripresa dopo i malanni fisici che lo hanno costretto al ritiro anticipato dal Giro e il salernitano Pasquale Abenante messosi in luce nelle ultime settimane di gare.

"E'una formazione in ottime condizioni fisiche e adatta ad ogni evenienza quella che schiereremo al via di Taino" ha sottolineato il ds Gianni Faresin che da sempre ha un legame speciale con la prova tricolore. "Si correrà su di un tracciato difficile da decifrare e ci si giocherà il tricolore in pochi attimi decisivi: potrebbe arrivare una fuga come risolversi tutto allo sprint. In ogni caso noi potremo contare sulle pedine giuste per provare a riportare il titolo italiano Under 23 nella nostra bacheca".

L'ultimo atleta della Zalf Euromobil Désirée Fior a conquistare il tricolore Under 23 è stato infatti Gianni Moscon che nel 2015 si impose sul traguardo di Badia Agnano (Ar).

ALTRI IMPEGNI - Per Gianluca Milani, Campione Italiano Elitè uscente, invece, la prova tricolore si disputerà sabato 30 giugno e avrà un sapore particolare perchè lo vedrà impegnato in gara con i professionisti sul tracciato di Darfo Boario Terme (Bs).

In attesa di rimettere in palio il proprio tricolore, il 26enne di Vallà di Riese Pio X (Tv) sarà in gara domenica 24 giugno nella tradizionale Pessano-Roncola che si correrà tra le province di Milano e Bergamo con un arrivo in salita che si addice particolarmente alle doti dello scalatore bresciano Aldo Caiati.

Giovedì 28 giugno, invece, sarà la volta del Trofeo Antonietto Rancilio di Parabiago (Mi) adatto alle ruote veloci.

GIOCHI DEL MEDITERRANEO - Mercoledì 27 giugno, infine, si correranno a Tarragona (Spagna) le prove in linea maschili e femminili dei Giochi del Mediterraneo: della spedizione azzurra, dopo il successo di tappa ottenuto alla Corsa della Pace, farà parte il giovane rossanese Samuele Battistella che avrà così l'occasione di affrontare un test utile anche in vista dei Campionati Europei Under 23 in programma a metà luglio a Brno (Cze).

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×