21/01/2018quasi sereno

22/01/2018velature sparse

23/01/2018sereno

21 gennaio 2018

Mogliano

Zero Branco, si spegne a 45 anni

Per un male incurabile è deceduto Francesco Pomiato, architetto a Zero Branco dal 2005. Mercoledì i funerali

commenti |

Francesco Pomiato

ZERO BRANCO - A soli 45 anni si è spento l’architetto Francesco Pomiato (nella foto). Due le comunità in lutto: Martellago, dove Pomiato e la moglie Marianna Libralesso hanno vissuto fino al 2005, e Zero Branco, dove si erano trasferiti.

Lo scorso luglio gli era stato diagnosticato un tumore alla spina dorsale, non operabile.

Nonostante un ciclo di chemioterapia all’ospedale di Padova, il male ha fatto il suo corso.

Negli ultimi tempi era assistito all’hospital Nazaret di Zelarino assistito dalla moglie e dai familiari.

A Zero Branco era una colonna del gruppo musicale Palio, oltre che essere stato un volontario della protezione civile. Ha fatto molto anche per le opere umanitarie della San Vincenzo.

Funerale mercoledì alle 15.30 nella parrocchiale di San Maria Assunta a Zero Branco. Martedì sera alle 19.30 in chiesa verrà recitato il rosario.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×