03/10/2022nubi sparse

04/10/2022nubi sparse

05/10/2022parz nuvoloso

03 ottobre 2022

Vittorio Veneto

“A Vittorio Veneto strade chiuse per la gita di Pasquetta”

L’interrogazione presentata dal consigliere comunale Alessandro De Bastiani

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

strade vittorio veneto

VITTORIO VENETO - “Erano le strade e i sentieri frequentati da tutti, per lavoro, per abbreviare i percorsi, per la gita di Pasquetta tra le colline vittoriesi. Ora, sempre più spesso, gli escursionisti si trovano le strade sbarrate da recinzioni, sbarre o addirittura cancelli come quello di via Val de Caldaz. Eppure la strada è ufficialmente elencata nella toponomastica comunale e fino a poco tempo fa era segnalata con il classico cartello stradale. Cartello che qualcuno ha tolto. E la strada è sbarrata da una cancellata posta all’incrocio con via Adamello”. È quanto si legge nella nota diffusa venerdì da Alessandro De Bastiani, consigliere comunale di Rinascita Civica-Partecipare Vittorio.

 

“Da una parte comune, associazioni, Pro Loco e lo stesso Unesco lavorano per promuovere la sentieristica del territorio, bene prezioso per la valorizzazione delle Prealpi Trevigiane e delle Colline del Prosecco, dall’altra si creano barriere che ne impediscono l’accesso – aggiunge il consigliere di minoranza -. Per via Val de Caldaz, la strada che conduce a una delle sorgenti del Monticano, si poteva raggiungere il “Col di stella”, poetico toponimo al confine tra il comune di Tarzo in località Castagnera e quello di Ceneda”.

 

“Molti cittadini vittoriesi (e non solo) si lamentano perché trovano spesso difficoltà a percorrere le nostre colline. In particolare ho ricevuto domande di abitanti del quartiere “Val dei fiori” che amerebbero passeggiare tra le colline come hanno sempre fatto fin da piccoli, prima accompagnati dai padri e dai nonni e poi organizzati nelle “bande giovanili” dedite all’esplorazione del loro territorio – conclude De Bastiani -. La mia interrogazione serve per chiarire se l’utilizzo della strada comunale via Val de Caldaz è consentito o vietato. Gli esperti del comune saranno sicuramente in grado di dare una risposta”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×