05 marzo 2021

Nord-Est

“Dacci i soldi”, ragazza aggredita e pestata a Lignano

Tentata rapina sul lungomare di Sabbiadoro. Vittima una 26enne

|

|

“Dacci i soldi”, ragazza aggredita e pestata a Lignano

LIGNANO SABBIADORO - Hanno tentato di rapinarla, lei non aveva soldi, e così l’hanno presa a pugni.

Terrore domenica sera a Lignano Sabbiadoro: era circa l’una di notte quando S.E., 26enne friulana che lavora nella cittadina marittima, è stata aggredita da due ragazzi. “Stavo raggiungendo la macchina per tornare a casa - racconta la ragazza, sconvolta - quando due giovani di origine magrebina di hanno avvicinata chiedendomi soldi. Io non avevo con me la borsa, non avevo nulla. Gliel’ho detto ma non ci credevano: mi hanno presa per la felpa, volevano controllare le tasche, e quando hanno realizzato che contanti non ce n’erano mi hanno sferrato due pugni in faccia”. Il fatto è accaduto sulla strada lungomare, all’altezza dell’ufficio 19 di Lignano Sabbiadoro.

Nei dintorni non c’era nessuno, e la 26enne si è trovata da sola con i due, impossibilitata a reagire e a chiamare aiuto. “Ora ho un labbro rotto e uno zigomo nero, ma è stata la paura la cosa peggiore. Ora voglio solo che passi - conclude la ragazza - voglio dimenticare”.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

14/12/2015

«Dammi tutto l'incasso»

Rapinato giovedì sera l'imprenditore Carlo Zorzetto all'uscita della sua azienda a Rustigné di Oderzo

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×