26 ottobre 2020

Vittorio Veneto

“Ponte o una passerella sul Meschio?”: il quartiere Centro vuole sapere cosa ne pensano i residenti

Il quartiere avanza dubbi sull’ipotesi del ponte carrabile e chiede il parere dei cittadini

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Ex Carnielli a Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO – L’ipotesi che quella che in origine doveva essere una passerella sia viceversa un ponte carrabile per attraversare il fiume Meschio non persuade il Quartiere Centro che ha deciso di diffondere dei volantini per informare i residenti. Ai cittadini nella comunicazione distribuita casa per casa viene anche chiesto di esprimersi in merito con una mail.

“Questa operazione, a parere del nostro Quartiere, non è supportata (perlomeno per quanto a nostra conoscenza) da sufficienti analisi – precisa il presidente Giuseppe Zampieri -: sulla valutazione dell'impatto ambientale sull'ecosistema del Meschio; sulle conseguenze per la zona ricreativa e sportiva di Piazzale Moro e del rione circostante (pista ciclabile compresa); sullo studio dei flussi di traffico che si andranno a generare, anche in considerazione della prossima apertura del traforo di Santa Augusta”.

Una attività' di informazione e consultazione della popolazione del Quartiere, portata avanti con il medesimo spirito di attenzione al recupero dell'ex Area Carnielli che l’associazione ha sempre dimostrato nel tempo, sia dal punto di vista della bonifica ambientale (cromo esavalente e amianto), sia da quello relativo alle modalità di utilizzo di un'area situata in una zona centrale della città.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×