02/12/2021pioggia

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021velature estese

02 dicembre 2021

Vittorio Veneto

“Un ordine del giorno simile non avrà mai più la mia firma”

Il presidente del consiglio comunale Paolo Santantonio concorda con chi ha puntato il dito su temi e modalità del consiglio

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Paolo Santantonio

VITTORIO VENETO – Il presidente del consiglio comunale Paolo Santantonio ha promesso che un ordine del giorno come quello del consiglio del 30 dicembre – 14 punti - non ci sarà più in futuro. «Vi assicuro che, se in futuro vi arriverà un ordine del giorno paragonabile a quello di oggi, non avrà in calce la mia firma» ha detto Santantonio in apertura della seduta mercoledì sera.



Santantonio si è più volte scusato con i consiglieri comunali. «Sento il bisogno, umano prima ancora che politico, di presentare a tutti voi le mie scuse personali per le modalità in cui si svolgeranno i lavori così come sono stati predisposti nell’ordine del giorno – ha dichiarato il presidente ai consiglieri -. L’ordine del giorno deve essere ragionevole e tarato sui tempi prevedibilmente richiesti dagli argomenti. Contrariamente alla ipotesi iniziale fattami dal sindaco attraverso il segretario comunale di fare due distinte sedute una centrata sul bilancio e una su via Oberdan, ci si è poi ritrovati per insondabili ragioni a fissare una seduta unica. Devo amaramente ammettere che un ordine così non è rispettoso per il lavoro che i consiglieri e i membri della giunta dedicano in quest’aula per la nostra città».



Il presidente ha poi ricordato come da consigliere di minoranza negli anni passati avesse a lungo battagliato contro le sedute fiume. «Non accetterò più che l’ordine sia ampliato a dismisura con proposte di delibera senza urgenza» ha detto, assicurando che le interrogazioni saranno poste ad inizio seduta e non come in questo caso alla fine.


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×