11/08/2022parz nuvoloso

12/08/2022nubi sparse

13/08/2022sereno

11 agosto 2022

Vittorio Veneto

"120mila euro al Palafenderl", le minoranze contestano: consiglio straordinario

Indetto per il 29 dicembre il consiglio per discutere sullo stanziamento dei fondi

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

VITTORIO VENETO – E’ stato convocato per giovedì 29 dicembre il Consiglio Comunale straordinario chiesto dalle liste Lega Nord, Toni Da Re sindaco e Forza Italia, contrarie allo finanziamento di 120mila euro per la costruzione del Palafenderl approvato dalla giunta.

Primo firmatario il consigliere Bruno Fasan, Lega Nord, che contesta il metodo adottato per il finanziamento. Secondo le minoranze lo stanziamento dei fondi è avvenuto in maniera non consona poiché, trattandosi di un’opera pubblica, avrebbe dovuto essere inserita nel piano opere pubbliche. I consiglieri, nella richiesta, domandano l’invalidamento della variazione di bilancio, ricordando inoltre come una delibera precedente sottolineasse che il Comune non sarebbe intervenuto finanziariamente nella costruzione del Palafenderl.

 

Un colpo grosso per la Consulta dell’Associazionismo vittoriese, che era ormai certa di ottenere quella fetta importate di fondi che sarebbe arrivata dal Comune di Vittorio Veneto.

 

Di questo, si discuterà durante l’ultimo consiglio comunale dell’anno. All’ordine del giorno anche la proposta di riabilitazione dei fucilati per Mano amica durante la Grande Guerra. Si discuterà inoltre della variazione di bilancio di previsione 2016-2018.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×