04 giugno 2020

Altri sport

18 mesi di stop per Iannone per contaminazione alimentare. Ora ricorso al Tas

Altri sport

Andrea Iannone

ROMA - Diciotto mesi di squalifica. E' questa la decisione della commissione disciplinare della Fim, la Federmoto internazionale, per il pilota dell'Aprilia MotoGp, Andrea Iannone, trovato positivo al drostanolone a un controllo antidoping lo scorso 3 novembre al Gp di Malesia.

La squalifica per il trentenne abruzzese scadrà il 16 giugno 2021. I giudici nella sentenza hanno spiegato che il pilota dell’Aprilia è stato vittima di una contaminazione alimentare. La difesa presenterà ricorso al Tas entro aprile.

"Siamo molto soddisfatti che i giudici abbiamo riconosciuto la tesi della contaminazione alimentare, un po' sorpresi per l'entità della squalifica ma siamo sicuri che il Tas ci darà ragione e Andrea tornerà a correre in moto quanto prima".

Lo dice all'Adnkronos Antonio De Rensis, avvocato di Andrea Iannone, in merito alla squalifica di 18 mesi del pilota abruzzese dell'Aprilia per la positività al drostanolone nello scorso Gp di Malesia del 3 novembre.

"Andrea ne esce pulito e questa è la cosa più importante -sottolinea De Rensis-. Entro il mese di aprile presenteremo ricorso al Tribunale di Losanna. La giurisprudenza del Tas in merito alle contaminazioni è univoca: gli atleti sono stati tutti assolti, quindi guardiamo al ricorso con grande fiducia.

I tempi in cui verrà discusso non li possiamo sapere ma mi auguro siano brevi anche perché riconosciuta la contaminazione si dovranno solo pronunciare sull'entità della squalifica".

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Si ferma anche la Belluno-Feltre: posticipata all'ottobre 2021
Si ferma anche la Belluno-Feltre: posticipata all'ottobre 2021

Altri sport

La corsa podistica, a cui partecipano anche tanti podisti trevigiani spesso in preparazione per la maratona di Venezia, dice stop a causa dell'emergenza sanitaria

Si ferma anche la Belluno-Feltre: posticipata all'ottobre 2021

BELLUNO – Niente 30 chilometri, niente mezza maratona: la Belluno-Feltre Run si ferma. Il 4 ottobre non si correrà nello splendido scenario della Valbelluna.
 

Giovanni Malagò
Giovanni Malagò

Altri sport

Intervento domenica sera in televisione da parte del presidente del Coni Malagò

Sci, Mondiali di Cortina spostati al 2022

CORTINA - Oggi, lunedì il presidente della Federazione Italiana Sport Invernali porterà nelle sedi internazionali la richiesta di spostare a marzo 2022 i mondiali di sci previsti a Cortina a febbraio 2021".
 

Ca' del Poggio_Alberto Stocco con De Biasi, Vendrame e Modolo
Ca' del Poggio_Alberto Stocco con De Biasi, Vendrame e Modolo

Altri sport

Nel giorno in cui si sarebbe dovuta correre la tappa a cronometro del Giro d’Italia, serata in rosa a San Pietro di Feletto con Sacha Modolo, Andrea Vendrame, Davide Cimolai, Franco Pellizotti

Festa in Rosa a Ca' del Poggio

SAN PIETRO DI FELETTO - Una festa in rosa per rilanciare le colline del Prosecco. Ieri, sabato 23 maggio, nel giorno in cui il Giro d’Italia avrebbe dovuto offrire l’attesissima tappa a cronometro da Conegliano a Valdobbiadene, Ca’ del Poggio Ristorante & Resort è ripartito da una cena che,...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×