29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

31/01/2022foschia

29 gennaio 2022

Conegliano

180 I BAMBINI CHE OGNI ANNO NASCONO CON GRAVI PROBLEMI

Completamente rinnovata la Neonatologia di Conegliano

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Conegliano - E' stata inaugurata ieri la Neonatologia dell'ospedale di Conegliano completamente rinnovata in un mese e mezzo di lavori, così da renderla più funzionale.

Con l'occasione si è deciso di intitolare il reparto all'ex primario, prematuramente scomparsa, dottor Pierpaolo Luchini.

Ogni anno sono circa 180 i neonati che nascono con gravi problemi e che vengono qui assistiti, a cui si aggiungono i 2.048 bimbi che vengono seguiti nelle prime 48 ore dal parto nell'intero reparto.

“La ristrutturazione dell’Area della Medicina Neonatale è un ulteriore passo avanti sulla strada della modernizzazione e dell’umanizzazione dei reparti, in attesa del completamento del nuovo blocco ospedaliero”, ha sottolineato il Direttore Generale, Angelo Lino Del Favero.

La nuova Neonatologia, collocata all'interno dell'Unità Operativa di Pediatria, comprende un'area clinica (10 posti letto, di cui 2 di terapia intensiva e 8 di terapia sub-intensiva) e un'area dei servizi distribuita su 118 m2.

”Con questa ridefinizione degli spazi - precisa il primario dottor Gian Paolo Chiaffoni - viene facilitata sia la supervisione del neonato da parte degli operatori sanitari che l’interazione tra operatori e con i genitori dei piccoli ricoverati”.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×