15/07/2024sereno

16/07/2024poco nuvoloso

17/07/2024poco nuvoloso

15 luglio 2024

Ambiente

A2a, Tasca: "1,2 mld di euro di valore economico generato sul territorio milanese nel 2023".

| AdnKronos |

| AdnKronos |

A2a, Tasca:

Milano, 12 giu. - (Adnkronos) - “Nel 2023, abbiamo generato e distribuito un valore economico di oltre 1,2 miliardi di euro. Credo che sia un sintomo di quella che è la vitalità di questo gruppo e dell’importanza che dà al rapporto con i territori. Perché non è solo un tema produttivo, non basta produrre energia o raccogliere rifiuti, bisogna farlo con la consapevolezza che dietro questo c'è un servizio di pubblica utilità dal quale consegue del valore che viene distribuito su tutta la nostra collettività, sulla rete dei nostri stakeholder e dei nostri fornitori”. Con queste dichiarazioni, il presidente di A2A, Roberto Tasca, commenta il dato contenuto nell’ottava edizione del Bilancio di Sostenibilità Territoriale di Milano, il report che rendiconta le prestazioni ambientali, economiche e sociali del Gruppo sul territorio, nel 2023, e i piani di attività previsti per i prossimi anni. Per Tasca, la missione di A2A sul territorio milanese consiste nel “continuare a investire in infrastrutture e innovazione tecnologica in grado di renderla un esempio virtuoso di crescita e benessere condiviso in Italia e in Europa”.

A2A è inoltre impegnata a supportare le famiglie in difficoltà attraverso le attività del Banco dell'Energia: “Un'idea assolutamente importante che hanno avuto i miei predecessori e che porto avanti con grande orgoglio - sottolinea il presidente - È la testimonianza del fatto che da un lato una grande impresa come A2A è in grado anche di svolgere attività non profit facendosi carico di quelli che sono i bisogni della collettività. Dall'altro lato è anche un sintomo importante di quella che è la capacità del settore nel suo complesso, perché unisce le imprese che concorrono nel mercato e fa sì che queste imprese possano tutte insieme sostenere situazioni di assoluto bisogno”, conclude.

 



AdnKronos

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×