25 gennaio 2020

Treviso

Accade in una birreria di Treviso: non pagano il conto e prendono a pugni un carabiniere fuori servizio

I due clienti sono stati arrestati

commenti |

commenti |

carabinieri

TREVISO – Dopo aver cenato ieri sera in una birreria di Treviso, si sono rifiutati di pagare il conto, aggredendo, spintonando e schiaffeggiando un cameriere. Ma i due non potevano sapere che all’interno del locale in quel momento c’erano tre carabinieri liberi dal servizio, i quali, notando la scena, sono subito intervenuti in difesa del cameriere.

 

Uno dei due clienti ha allora reagito sferrando un pugno in faccia ad uno dei militari, facendo scattare un parapiglia.

Sono stati chiamati immediatamente altri carabinieri di rinforzo ed anche la polizia, che hanno bloccato i due individui traendoli in arresto.

Il carabiniere colpito dal pugno è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, riportando ferite considerate guaribili in sette giorni.

 

Gli arrestati, giudicati con rito per direttissima questa mattina, hanno patteggiato 8 e 6 mesi di reclusione, con pena sospesa.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×