03 aprile 2020

Vittorio Veneto

Acquazzone e temporali: rinviati i fuochi di Sant'Augusta

Appuntamento questa sera, lunedì, con lo spettacolo pirotecnico

| commenti |

| commenti |

Acquazzone e temporali: rinviati i fuochi di Sant'Augusta

VITTORIO VENETO - “Ci abbiamo provato fino all’ultimo ma viste le condizioni meteo e i continui piovaschi siamo costretti a rinviare lo spettacolo pirotecnico”. Il Comitato festeggiamenti Sant’Augusta , ieri sera intorno alle 21, ha annunciato l’intenzione si posticipare i tradizionali fuochi: sotto il nubifragio che ieri sera si è abbattuto sulla città non si poteva fare altrimenti. L’evento tanto atteso si terrà questa sera, lunedì, a mezzanotte.

 

La scelta di posticipare i fuochi a lunedì, comunicata sulla pagina Facebook del comitato festeggiamenti, ha suscitato immediate polemiche. Secondo qualcuno i fuochi avrebbero dovuti essere rimandati al sabato successivo, in modo da permettere a chi lavora di godersi lo spettacolo senza problemi. “Lunedì? Sarà un flop”, ha commentato qualche utente. “I fuochi sono sempre stati fatti il 21, indipendentemente dal giorno della settimana in cui questa data cadeva”, hanno fatto notare altri.

 

Se sarà un flop o un successo lo si scoprirà stasera: lo spettacolo è previsto per le ore 24 ma dalle 21 Serravalle si animerà con la festa della birra e musica dal vivo in via Pajetta, i Soy Taranta in piazza Minucci e vineria e musica dal vivo a Palazzo Tedesco.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×