04 giugno 2020

Calcio

Addio al grande Ezio Vendrame, ex giocatore di serie A

Genio e sregolatezza, amava la poesia e la letteratura. Il suo motto era: "Allenerei solo una squadra di orfani"

Calcio

TREVISO - E' morto a Treviso Ezio Vendrame, di 72 anni, ex calciatore di Vicenza, Napoli, Padova e Udinese. Era stato anche allenatore di Pordenone e Venezia.

Vendrame era considerato il George Best italiano, genio e sregolatezza. La sua scomparsa non sarebbe legata, secondo le prime informazioni, al coronavirus.

Vendrame aveva esordito in serie A nel 1971 con il Lanerossi Vicenza dove per tre anni fu l'idolo assoluto. Dopo una breve parentesi al Napoli di Luis Vinicio, che lo ha sempre lasciato ai margini, approdò al Padova in serie C, dove rimase due stagioni.

Decine sono gli episodi, alcuni tragicomici, che contraddistinguono la sua carriera di calciatore.

Quella di allenatore si interruppe, invece, dopo molti successi, di fronte all'invadenza dei genitori dei baby calciatori: "Allenerei solo una squadra di orfani", fu il suo famoso commiato alla panchina.

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Claudio Ferrati
Claudio Ferrati

Calcio

Il direttotre sportivo dell'Opitergina Claudio Ferrati (Promozione) segnala l'attesa per la decisione di Lega e Fig su promozioni e retrocessioni

"Dopo il lockdown, ci aspettiamo buone notizie"

ODERZO - Al termine di un periodo molto duro per tutti a causa dell'emergenza sanitaria, pian piano si torna alla vita normale.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×