21 aprile 2021

Treviso

Addio a Ulderico Bernardi, "Un grande studioso della cultura e delle tradizioni popolari"

Il cordoglio dell'Ateneo Cà Foscari dove ha insegnato fino al 2007

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Ulderico Bernardi

TREVISO - All’indomani della scomparsa del professore e sociologo trevigiano Ulderico Bernardi, tanti i messaggi di stima e ricordo dal mondo accademico a quello delle istituzioni e della cultura.

Anche l’università Ca' Foscari Venezia si unisce al profondo cordoglio. “Con la morte di Ulderico Bernardi - afferma Tiziana Lippiello, rettrice dell'Università Ca' Foscari Venezia - perdiamo un grande studioso della cultura e delle tradizioni popolari del Veneto: un sociologo originale, un divulgatore attento e coinvolgente, capace di raccontare attraverso chiavi di lettura mai banali il rapporto fra tradizione e mutamenti della società”.

Nativo di Oderzo, Bernardi ha insegnato a Ca' Foscari dal 1979 al 2007, dove si era anche laureato, e ha ricoperto importanti incarichi pubblici, mostrando sempre grande attenzione per il territorio veneto e trevigiano in particolare, cui era profondamente legato. “Alla sua famiglia rivolgo il più sentito cordoglio, mio e di tutto l'Ateneo”.

Anche l’Associazione premio letterario Giuseppe Mazzotti, di cui Ulderico Bernardi è stato presidente per due mandati, dal 2011 al 2017, e a lungo componente della giuria del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, ha voluto ricordare il suo fondamentale contributo in ambito sociologico e antropologico. “Con i suoi studi Bernardi ha indagato e approfondito tutti gli aspetti cari al nostro Premio ed ha interpretato e riassunto i molteplici ambiti a cui Bepi Mazzotti dedicò la propria esistenza”, le parole dell’attuale presidente del Premio, Roberto De Martin.È stato un autentico “Mazzotti contemporaneo”, per riprendere la denominazione dell’ultimo riconoscimento istituito in seno al Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, dando seguito con dedizione ed entusiasmo alle passioni di Bepi”.

L’ultima iniziativa del Premio insieme a Bernardi è stata nel 2019 la presentazione al Parco Gambrinus di San Polo di Piave nell’ambito di un’assemblea dei soci dell’ultimo libro del sociologo “Treviso o cara…” (De Bastiani Editore), nel quale egli aveva dedicato ampio spazio a Mazzotti.

 Il funerale si terrà sabato prossimo, alle 10, al tempio di San Nicolò a Treviso

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×