26/09/2023sereno

27/09/2023sereno

28/09/2023velature lievi

26 settembre 2023

Cronaca

Addormentava e rapinava anziane: fermata badante

Una donna ucraina di 48 anni è accusata di tre rapine, utilizzava farmaci e sonniferi

| AdnKronos |

| AdnKronos |

rapine anziani

ITALIA - Si faceva assumere come badante in casa per rapinare donne anziane, addormentandole prima con farmaci e sonniferi. Un'ucraina di 48 anni è stata fermata dagli agenti della Polizia di Stato con l’accusa di aver rapinato tre donne. Le indagini, coordinate dalla Procura di Roma, sono scattate lo scorso 25 marzo quando una donna ha chiesto l’intervento dei poliziotti dopo essersi svegliata e aver trovato la nonna addormentata mentre della badante, assunta poco prima, non c’era traccia.

 

La donna si è accorta che mancavano 550 euro dal portafogli. Gli agenti del commissariato Tuscolano, dopo essere risaliti all’identità della 48enne, hanno ricostruito un episodio analogo avvenuto lo scorso luglio a Ostia. Anche il quel caso la badante aveva addormentato una 86enne facendole bere una bevanda con dentro benzodiazepine e poi aveva rubato mille euro in contanti, fedi nuziali e 4 orologi di valore. I poliziotti hanno rintracciato la 48enne in casa di un’anziana dove era stata assunta da pochi giorni. L’anziana rapinata lo scorso 25 marzo nel frattempo è deceduta da pochi giorni e sono in corso accertamenti per capire se la morte possa essere messa in relazione alla somministrazione dei farmaci. La 48enne ora è in stato di fermo, in attesa della convalida.

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×