20/04/2024poco nuvoloso

21/04/2024poco nuvoloso

22/04/2024nubi sparse

20 aprile 2024

Treviso

Aeroporto Canova, il sindaco Conte: "A Treviso nessuna addizionale comunale sul trasporto aereo"

Il primo cittadino è intervenuto sul tema durante il convegno di Uil Trasporti Veneto

|

|

Mario Conte

TREVISO - Nel giorno in cui la compagnia aerea Ryanair ha presentato il piano operativo per il Veneto per l’estate 2024, con due nuove rotte da e per l’aeroporto di Treviso, tra cui il volo per Londra, il sindaco Mario Conte è intervenuto sul tema dell’addizionale municipale sul trasporto aereo, come ha fatto Venezia.

"Non riuscirete a farmi litigare con i sindaci di altre città, ogni realtà è diversa. Sicuramente Treviso non applicherà nessuna addizionale comunale sul trasporto aereo”, ha detto Conte, nel corso di un convegno sul trasporto aereo organizzato da Uil Trasporti Veneto. All'incontro hanno partecipato anche l'amministratore delegato di Save, Monica Scarpa, il segretario nazionale di Uil Trasporti Ivan Viglietti e quello della Uil Veneto Roberto. "Una disamina a 360 gradi del settore - ha spiegato Daniele Zennaro, segretario di Uil Trasporti Veneto - molto penalizzato a livello di risorse dal Pnrr, alle prese con trasformazioni che rivoluzioneranno il modo di lavorare". Monica Scarpa ha rivendicato la lungimiranza dell’azienda nella programmazione strategica, rivendicando l’uscita da Assaeroporti e la creazione, con la società di gestione dell’aeroporto di Roma, dell’associazione Aeroporti 2030. Inoltre ha sottolineato la bontà delle relazioni con la Uil “votate alla ricerca delle soluzioni migliori per i lavoratori. Molte cose sono state risolte, su altre c’è lavoro da fare, ma lo spirito è quello giusto”.

Per Toigo "si tratta di un settore strategico in cui le scelte per il futuro vanno fatte oggi: ci vogliono investimenti e formazione. Purtroppo, come capita ormai di sovente, paghiamo la mancanza di una politica industriale in questo Paese, quindi programmare è difficile. Noi siamo fortunati, perché abbiamo sindaci come Conte e aziende come Save con i quali i rapporti sono costruttivi e concreti. Ma non basta, occorre che queste scelte si inseriscano in un'idea di futuro che, come dicevo all'inizio, manca. Non possiamo vivere in campagna elettorale perenne, ci vogliono idee e programmi a media-lunga scadenza".

 

Leggi anche:

Ryanair, in aumento le rotte su Treviso e Verona in vista dell'estate. Ecco le novità

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×