16/07/2024poco nuvoloso

17/07/2024poco nuvoloso

18/07/2024poco nuvoloso

16 luglio 2024

Nord-Est

Agli esami della patente con gli auricolari, scoperti da vigili 

Due candidati denunciati a Verona 

| Ansa |

| Ansa |

Agli esami della patente con gli auricolari, scoperti da vigili 

VERONA - La polizia locale ha scoperto due persone che si erano presentate all'esame scritto della patente, nascondendo telecamere e auricolari. Si tratta di un 39enne e di una 29enne, incinta all'ottavo mese di gravidanza. Sono stati denunciati alla procura per falsità ideologica e per la falsa attribuzione di lavori altrui da parte di aspiranti al conferimento di titoli abilitanti. I costi per l'assistenza tecnologica agli esami vanno dai 1.000 fino ai 4.000 euro, in aumento come dichiarato dai candidati e dimostrano come sia semplice farsi assistere da gruppi criminali operanti in molte province.

Frattanto, da oggi, entra in vigore a Verona le nuove disposizioni in Motorizzazione per l'esame scritto della patente, con l'obbligo per i candidati di indossare una pettorina monouso del tipo a "gilet", proprio per oscurare le telecamere spesso indossate sotto maglioni e camicie. "L'applicazione di nuove procedure all'esame indurrà molti soggetti a fermarsi, ma temiamo nuovi trucchi e sotterfugi - dichiara il comandante della Polizia locale Luigi Altamura-. Le disposizioni impartite dal direttore della Motorizzazione vanno proprio verso l'obiettivo di ridurre questo fenomeno". 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Ansa

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×