16 ottobre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

AL VIA L'OSSERVATORIO PER IL PAESAGGIO DELL'ALTA MARCA

Dopo quello del Canale del Brenta, è la seconda iniziativa veneta. Oggi alle 17,30 la presentazione

| |

| |

AL VIA L'OSSERVATORIO PER IL PAESAGGIO DELL'ALTA MARCA

PIEVE DI SOLIGO Valorizzare il paesaggio coinvolgendo la popolazione: è uno degli obiettivi che si pone l’Osservatorio Sperimentale per il Paesaggio delle Colline dell’Alta Marca che viene presentato oggi, venerdì 23 marzo, alle 17.00 presso la sala conferenze di villa Brandolini, a Pieve di Soligo.

All’illustrazione ufficiale della nuova iniziativa, promossa da Regione Veneto, GAL dell’Alta Marca Trevigiana e IPA Terre Alte della Marca Trevigiana, sarà presente anche il vicepresidente della regione Marino Zorzato.

Dopo l’introduzione a cura del sindaco di Pieve di Soligo e presidente del comitato di gestione dell’Osservatorio Fabio Sforza e l’intervento del presidente del GAL Franco Dal Vecchio, si apriranno i lavori del tavolo che illustrerà le funzioni, prospettive e ambizioni progettuali di questo nuovo organismo, il secondo in Veneto dopo quello per il paesaggio del Canale del Brenta, che hanno come obiettivo elaborare diverse forme di conoscenza del paesaggio locale.

Al tavolo dei relatori siederanno l’architetto Ignazio Operti, dirigente del Servizio Paesaggio e Osservatorio della Regione Veneto, e la dott.ssa Fausta Bressani, dirigente della Direzione Beni Culturali della regione del Veneto, che affronteranno il tema “Paesaggio come risorsa da tutelare, valorizzare e fruire: finalità e campi di azione dell’Osservatorio”. L’ingegner Giustino Moro, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio, che parlerà di “Cosa farà l’Osservatorio: presentazione del programma di attività 2012”, mentre l’architetto Leopoldo Saccon, curatore dello studio e componente del Comitato di Gestione dell’Osservatorio, affronterà il tema “Il Paesaggio Culturale delle Colline dell’Alta Marca: dalla candidatura Unesco all’Osservatorio locale”. La questione finanziamenti verrà invece approfondita dal dott. Michele Genovese, coordinatore del Gal dell’Alta Marca Trevigiana con “I finanziamenti del GAL dell’Alta Marca Trevigiana per la tutela e riqualificazione del patrimonio rurale”.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×