24 ottobre 2020

Vittorio Veneto

ALLARME INQUINAMENTO NEL MESCHIO

Acque nere nel Meschio, all'altezza del mulino di Meschio

| |

| |

Vittorio Veneto -"L'acqua del Meschio è torbida. Nera. E nell'aria c'è un puzzo irrespirabile."

Un pescatore dà l'allarme. All'imbrunire, nel greto del Meschio, all'altezza delle piscine, la superficie del corso d'acqua è inquinata da una vena di liquame che appesta l'aria. A segnalare il fatto è Bruno Marchetto della Riserva Pescatori del Meschio. Che ha denunciato a sua volta il fatto.

Pare che a inquinare le acque del fiume sia uno scarico fognario che proviene da Rindola. E che, nel tardo pomeriggio, ha invaso l'acqua del fiume. Un episodio gravissimo visto che in questo priodo dell'anno la pesca è in pieno svolgimento e il Meschio è popolato della tipica fauna locale: trote Faio e trote salmonate.

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×