09 aprile 2020

Montebelluna

Antonio Romeo molla anche il posto da presidente del consiglio

Lunedì, appena chiuso le urne, aveva annunciato di lasciare il Pdl

| commenti | (1) |

| commenti | (1) |

MONTEBELLUNADopo le dimissioni dal Pdl di lunedì, Antonio Romeo ha deciso di lasciare anche il posto di presidente del consiglio comunale. Continuerà comunque a rimanere consigliere.

Ora è probabile che il suo posto venga preso da Gloria Sernagiotto, l’unico esponente del Pdl rimasto all’interno del consiglio comunale di Montebelluna.

Una scelta che cercherebbe di garantire gli equilibri tra Lega e Pdl.

 

«La nausea degli italiani verso i politici ci ricorda che dobbiamo operare con totale trasparenza nelle istituzioni in cui siamo chiamati - afferma Romeo - Sono uscito dal Popolo della Libertà perché la mia coscienza mi ha imposto di fare così.

Per lo stesso motivo, sento il dovere morale di lasciare la carica di presidente del consiglio comunale, ottenuta anche con i voti e il contributo degli elettori di quel partito, ai quali chiedo sinceramente scusa. Essi hanno il diritto di non sentirsi più rappresentati dalla mia persona.

Prometto a loro e a tutti i cittadini di Montebelluna che continuerò ad impegnarmi, nella mia nuova veste di semplice consigliere comunale, per contribuire a risolvere i problemi della città».

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×