30 settembre 2020

Nord-Est

Anziano pescatore cade e annega nel lago di Garda

La barca su cui si trovava con un amico è affondata: nonostante i soccorsi immediati, il malcapitato è deceduto

|

|

Lago di Garda (foto d'archivio)

VERONA - Un pescatore di 77 anni residente in provincia di Mantova è morto dopo essere caduto nel lago di Garda dalla sua barca nei pressi della località Porto Fornaci di Peschiera del Garda (Verona).

La barca sulla quale si trovava l'anziano, in compagnia di un coetaneo mantovano, per motivi ancora da chiarire ha iniziato ad imbarcare acqua molto rapidamente fino ad affondare.

I due pescatori sono caduti nel lago, venendo soccorsi da un'altra imbarcazione che si trovava nelle vicinanze.

Tuttavia il 77enne, nonostante i soccorsi immediati del personale medico arrivato dall'ospedale di Peschiera del Garda e dei sanitari del 118 intervenuti con l'eliambulanza, è morto annegato.

L'altro anziano, rimasto illeso, ha riferito agli agenti della Polizia Nautica, intervenuta per gli accertamenti del caso, che l'amico, proprietario della barca, non sapeva nuotare e di non essere riuscito a tenerlo a galla. Il pubblico ministero di turno ha già disposto la restituzione della salma ai familiari.

Sono in corso le operazioni di recupero dell'imbarcazione finita sul fondo del lago da parte dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×