06 maggio 2021

Vittorio Veneto

Armato di pistola giocattolo rapina due clienti in un albergo

È accaduto ieri sera all'Hotel Calvi di Vittorio Veneto

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

hotel Calvi

VITTORIO VENETO – Armato di pistola giocattolo rapina due clienti all’interno di un albergo: arrestato.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittorio Veneto hanno arrestato 37enne vittoriese, italiano e incensurato, nullafacente, che si è reso responsabile di rapina.

L’episodio è accaduto verso le 21.00 di martedì 20 aprile, quando il soggetto, entrato all’interno della reception dell’Hotel Calvi di Vittorio Veneto.

Travisato con mascherina e felpa con cappuccio, ha estratto la pistola minacciando due clienti presenti in quel momento, facendosi consegnare il denaro in loro possesso (rispettivamente 110 euro e 50 euro).

Una volta acquisito il denaro, il rapinatore è scappato.

Allertato il 112, la pattuglia dei Carabinieri è giunta sul posto e ha iniziato a cercare il responsabile. L’uomo poco dopo è stato individuato e fermato in Via Madonna di Lourdes, in possesso di una pistola, che si è rivelata essere un modello per soft-air privo del tappo rosso. Il denaro è stato recuperato e restituito alle vittime.

Al termine degli accertamenti, l’arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione di Vittorio Veneto, su disposizione della Procura della Repubblica di Treviso. L’arresto oggi è stato convalidato, l’uomo rimesso in libertà.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×