14 agosto 2020

Castelfranco

Asolo, tutto pronto per il matrimonio: sindaco e invitati li aspettano, ma loro non si presentano

Sindaco e invitati li hanno attesi invano: paura del grande passo?

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Sposi in fuga

ASOLO – Stupore e sconcerto ad Asolo dove in municipio era attesa una coppia di promessi sposi per le nozze, che però non si è presentata davanti al sindaco. Il bel palazzo municipale era addobbato a festa e decine di invitati in gran spolvero erano giunti ad Asolo per onorare la scelta dei fidanzati che a 50 anni avevano deciso di convolare a nozze, per coronare il loto amore maturo. Il sindaco con la fascia tricolore di rito ha però atteso invano, insieme a parenti ed amici, l’arrivo dei due che non solo hanno mancato il fatidico appuntamento ma si sono pure resi irreperibili anche successivamente all'inspiegabile “diserzione”.

I minuti passavano e tutti hanno cominciato a guardarsi tra loro con aria interrogativa, non capendo cosa stesse succedendo. I più vicini alla coppia hanno ripetutamente tentato di contattare i due promessi sposi ma i cellulari erano spenti. Con il protrarsi oltre ogni ragionevole limite dell’attesa tutti se ne sono andati delusi e senza una spiegazione. All’indomani una cugina della sposa ha chiamato il primo cittadino di Asolo, Mauro Migliorini, per scusarsi e spiegare che il “disguido” è stato causato da problemi di salute della coppia. Chissà, forse un attacco di panico o di ansia? Le ragioni le conoscono solo i diretti interessati ai quali il primo cittadino di Asolo invia un messaggio tra l’ironico e lo stizzito: “La prossima volta pagheranno il doppio per il municipio”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×