28 maggio 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Aziende e privati in gara di solidarietà

Il ringraziamento del sindaco a coloro che portano aiuti fattivi durante l’emergenza

| commenti |

| commenti |

Denny Buso

MIANE - Anche e soprattutto in tempo di emergenza coronavirus, i volontari si sono dati da fare a sostegno dei cittadini, ricambiati da loro con identica riconoscenza. In questi giorni sono state diverse le testimonianze di vicinanza a chi sta lavorando nell’emergenza. L’azienda “D.M. autoriparazioni” di Mirko De Osti ha provveduto in forma gratuita all'igienizzazione e sanificazione dei mezzi comunali, permettendo il loro utilizzo in maniera più sicura.

E oggi l’osteria Al Poeta Contadin di Combai, sebbene chiusa dal decreto del Governo ed operante solo per asporto, ha allestito uno spiedo distribuendolo a tutta la squadra della Protezione Civile impegnata sul territorio per la distribuzione delle mascherine e per gli interventi di tutela della popolazione, nonché ad alcuni cittadini utenti dei servizi sociali.

Un’altra decina di cittadini si sono messi a disposizione per servizi di volontariato sociale (spesa e farmaci a domicilio per chi non può muoversi) e l’imprenditore Massimo Vian ha donato alla PC mascherine ffp2, gel sanificante x mani e uno scatolone di guanti monouso.

“Una comunità è tale se in un momento difficile sa dimostrarsi coesa, capace di fare sacrifici e di mettersi a disposizione - dichiarano il sindaco Denny Buso e gli assessori Angela Colmellere e Luigi Rizzi -. Ringraziamo di cuore queste imprese che pur nell’emergenza hanno pensato al bene di chi sta in prima linea come la Protezione civile e il personale comunale, oltre a chi è più fragile. Quando (e speriamo presto) usciremo da questa contingenza, ci rimarrà il sentirci uniti di fronte alla difficoltà, e questo è il modo migliore per dare il via alla ripresa che ci aspetta”.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×