25 febbraio 2020

Oderzo Motta

Belve di Gorgo, Daniele Pelliciardi in aula

Domani ricomincia il processo d'appello nei confronti di Naim Stafa

commenti |

commenti |

Belve di Gorgo, Daniele Pelliciardi in aula

GORGO AL MONTICANO - Belve di Gorgo: domani anche Daniele Pelliciardi sarà in aula per il nuovo processo d’appello a Naim Stafa.

 

L’albanese è accusato di essere la “mente” del massacro in cui nel 2007 vennero barbaramente trucidati i coniugi Guido Pelliciardi e Lucia Comin.

 

I giudici devono esprimersi sulle aggravanti su cui si regge la condanna all’ergastolo di Stafa.

 

La Cassazione ha giudicato non motivate in maniera adeguata le aggravanti e ha quindi rimandato indietro il plico: il processo dunque è da rifare.

 

Ergo, domattina inizia il nuovo dibattito: il figlio Daniele ha annunciato che domani sarà presente in aula.

Tra l’altro i suoi avvocati hanno presentato una memoria con la richiesta che l’iter si concluda nel più breve tempo possibile. 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

22/08/2017

Dieci anni fa il massacro di Gorgo

Lunedì sera messa per ricordare Guido e Lucia Pelliciardi: furono torturati e uccisi il il 21 agosto 2007. Don Battistella: "La cicatrice resta, la ferita può rimarginarsi"

immagine della news

27/01/2015

Daniele Pelliciardi sindaco?

Il figlio di Guido Pelliciardi e Lucia Comin, trucidati a Villa Durante a Gorgo nel 2007, ci sta pensando

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×