21 ottobre 2020

Nord-Est

Berti: "Piovono soldi. Marchetta elettorale per 50 milioni"

|

|

Berti:

VENEZIA, - "In campagna elettorale piovono soldi pubblici sotto forma di marchette elettorali, e parliamo di ben 50 milioni di euro". Lo afferma il candidato presidente del Movimento 5 Stelle, Jacopo Berti (in foto), che definisce così il bilancio di previsione 2015 approvato venerdì dal Consiglio.

"Siamo di fronte al solito gioco delle poltrone - aggiunge -, i soldi pubblici devono essere invece destinati in modo equo e dove ve ne sia necessità. Dopo cinque settimane di lavori e 13 sedute il consiglio regionale approva il bilancio con una pioggia di contributi da 50 milioni di euro".

"Dopo l'approvazione del bilancio regionale - prosegue - si scopre infatti che a San Martino di Lupari sono destinati più fondi che a tutta la provincia di Treviso. Come mai? Forse perché Marino Zorzato, vicepresidente della Regione, e l'assessore regionale Maurizio Conte sono cittadini luparensi? Forse perché hanno bisogno di elargire mancette per tenere in caldo la loro poltrona per le prossime elezioni regionali?".

"Come sempre, ad ogni cambio della guardia - sottolinea Berti - che sia a livello nazionale, regionale o comunale, siamo di fronte al solito gioco delle poltrone. Questa è l'unica logica che queste forze politiche conoscano".

 


| modificato il:

Dossier

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×