05 aprile 2020

Esteri

Bimbo di 5 anni si sente male dopo “dolcetto o scherzetto”, positivo alla metanfetamina

| commenti |

| commenti |

Bimbo di 5 anni si sente male dopo “dolcetto o scherzetto”, positivo alla metanfetamina

Si è sentito male dopo un pomeriggio passato a bussare alle porte per chiedere “dolcetto o scherzetto” e dopo essere stato sottoposto ai dovuti accertamenti è risultato positivo alla metanfetamina.

 

Si sta cercando di fare chiarezza sull’episodio avvenuto in Ohio dove un bimbo di 5 anni, Braylen, è stato ricoverato in ospedale in seguito ai festeggiamenti di Halloween. La mamma del piccolo ha spiegato alla stampa locale che il figlio non riusciva a muovere un braccio, aveva mezza faccia paralizzava, non sapeva dopo fosse e cosa stesse facendo. Adesso il bambino alterna momenti di stanchezza a sprazzi di euforia ma per fortuna è fuori pericolo di vita e si riprenderà.

 

Pare che quello di Braylen sia stato l’unico caso di presunta intossicazione in zona. L’ipotesi è che gli sia stata data in qualche casa una “caramella” che conteneva metanfetamina.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×