26 ottobre 2020

Castelfranco

Biosfera del Grappa: si sta per compiere un passo importante per il riconoscimento Unesco

Importante è anche l'adesione alla rete internazionale del Mab

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

Grappa

ASOLO - Biosfera del Grappa: ormai ci siamo! Venerdì 2 ottobre in Fornace la presentazione ufficiale del Dossier che candida il massiccio del Grappa ad ottenere il prestigioso riconoscimento Unesco. Nella serata, aperta a tutti, previa iscrizione, come previsto dalle normative, daranno presentati tutti i 152 progetti sviluppati da 75 proponenti, variegati nella loro identità (associazioni di volontariato e promozione sociale, amministrazioni comunali ed enti pubblici, imprese, associazioni di categoria, istituti scolastici ma anche singoli singoli cittadini) ma uniti dal minimo comun denominatore dell'unicità del Massiccio del Grappa e il suo sviluppo sostenibile.

Soggetti pubblici e privati in sinergia, gli stakeholders di un territorio: per promuovere le terre dell'asolano e del Grappa in una visione nuova, che si proietta nel futuro e che avrà sicuramente delle ripercussioni preziose per l'economia. Un'occasione di cittadinanza attiva, che raccoglie gli interventi fatti finora nel territorio per sostenere e condividere il progetto: tante persone coinvolte, perchè tanti sono gli ambiti e le aree tematiche in cui agire. Per il Grappa, una "visione complessiva, che, forse non ha mai avuto.

Turismo sostenibile ma anche educazione, ruralità: salvaguardia della biodiversità ma anche città sostenibili. La cornice è la rete internazionale del Mab, che coinvolge 700 territori e comunità in tutto il mondo e che ha offerto competenze e condivisione ad un progetto così importante. Dopo la presentazione ufficiale, i 25 comuni coinvolti porteranno il Dossier nei rispettivi consigli comunali, per l'adesione formale delle amministrazioni comunali, a dicembre sarà trasmesso al Comitato Tecnico Nazionale MAB presso il Ministero dell'Ambiente, in attesa dell’esito della candidatura da parte di UNESCO, previsto a Parigi nel maggio 2021.

Sala Hangar della Fornace dell’Innovazione in via Strada Muson 2c, Asolo, venerdì 2 ottobre 2020. Iscrizione al link: https://forms.gle/yqHyGkbWD6V6To8A8

 



foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×