07 giugno 2020

Montebelluna

Borsa “schermata” per rubare abbigliamento alla “Replay”

Una donna di 58 anni fermata dai carabinieri all’uscita

| commenti |

| commenti |

TREVIGNANO – Arrestata dai carabinieri all’uscita dal negozio “Replay” di Signoressa Claudia Demarcus, 58 anni, residente a Paese. Poco prima la donna aveva rubato dei capi d’abbigliamento per un valore di circa 200 all’interno del negozio.

Ha avuto la sfortuna, mentre stava uscendo dopo aver pagato una maglietta di valore modesto, di essere stata notata da una pattuglia della Stazione di Paese, che conoscendola bene e sapendo quali siano i suoi precedenti, ha deciso di controllarla. In effetti nascondeva all’interno di una grande borsa da donna diversi capi d’abbigliamento poi sequestrati.

La borsa era stata schermata con una busta artigianale fatta con nastro da pacchi e carta argentata, che annulla il funzionamento dell’antitaccheggio all’uscita dei negozi.

Dopo che la donna è stata tratta in arresto, i dipendenti della “Replay”, sentiti dai carabinieri, hanno detto di averla vista anche altre volte all’opera negli ultimi giorni, ma di non aver notato alcunché di anomalo.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×