01/12/2021velature lievi

02/12/2021pioggia debole

03/12/2021foschia

01 dicembre 2021

Treviso

Breda di Piave, conferita la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Il sindaco Moretto: "Un tributo al sacrificio di tanti giovani che subirono la guerra"

|

|

milite ignoto

BREDA DI PIAVE - Il consiglio comunale di Breda di Piave ha conferito al Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto. Il conferimento è stato votato all’unanimità e sarà celebrato anche in occasione del 4 novembre nella tradizionale cerimonia al Molino Sega, dato che ricorreranno propri in quella data i 100 anni dalla solenne tumulazione del “Soldato senza nome”.

 L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’amministrazione a significare il giusto tributo al Milite Ignoto. Breda di Piave, territorio fortemente colpito durante la Grande Guerra, ha voluto così celebrare i tanti giovani soldati senza nome, dispersi o caduti, che anche nei luoghi bredesi hanno visto la guerra e la tragedia umana.

 “Credo che fosse doveroso questo conferimento – spiega Moreno Rossetto, sindaco di Breda di Piave – i nostri territori, le nostre genti, la nostra storia sono pregnanti del sacrificio di tanti giovani che subirono la guerra, soprattutto la Grande Guerra, e il riconoscimento della Cittadinanza al Milite Ignoto è un tributo a loro e anche alle tante famiglie che non hanno più potuto riabbracciare i propri cari. Mi piace pensare anche che questo sia un monito per i più giovani, perché certe cose non debbono più accadere. Il riconoscimento al “Soldato senza nome” è un riconoscimento a tutti i caduti in guerra”.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×