25 febbraio 2020

Nord-Est

Cadavere affiora in laguna a Venezia

commenti |

commenti |

Cadavere affiora in laguna a Venezia

VENEZIA - Il cadavere di un uomo, in stato di decomposizione, è affiorato ieri, giovedì, nel tratto di laguna attraversato dal ponte translagunare tra Chioggia e Padova. Avvistato da un canonista, che ha avvisato subito il 112, il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco er ora i carabinieri di Chioggia stanno svolgendo le indagini per dare un nome allo sconosciuto e tracciare una prima ipotesi sulle cause della morte.

 

Dai primi accertamenti, non risultano segni di violenza sul cadavere, e quindi non viene scartata l'ipotesi che si tratti di un suicida. Ma solo l'autopsia potrà indirizzare meglio le indagini, che al momento - riferiscono i carabinieri - sono aperte a 360 gradi. Non è stato confermato il particolare di sacchetto che sarebbe stato notato attorno alla testa dell'uomo. Da un primo esame esterno, si tratterebbe di una persona di mezza età, piuttosto alta e di costituzione robusta. L'ipotesi è che la morte possa risalire a diversi giorni fa.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×