09 aprile 2020

Nord-Est

Camionista fermato in A4 con 50 Kg di hashish

| commenti |

| commenti |

Camionista fermato in A4 con 50 Kg di hashish

VENEZIA - La Guardia di finanza di Venezia ha bloccato un camionista, corriere della droga, che aveva nascosto nel proprio mezzo 50 chili di hashish per un valore commerciale di 500mila euro L'operazione, in collaborazione con la competente polizia stradale, ha consentito l'individuazione e all'arresto di un cittadino tedesco che conduceva un camion frigorifero lungo l'autostrada A4 al cui interno si trovava la droga.

 

L'operazione, effettuata presso un'area di servizio in provincia di Verona è scaturita da mesi di indagini svolte dalle Fiamme gialle lagunari e coordinate dall'Autorità giudiziaria di Venezia nei confronti di un sodalizio criminoso con base nel Nord Italia e che aveva come principale luogo di stoccaggio e smistamento dello stupefacente proprio la provincia scaligera. Il gruppo criminale è caratterizzato dall'impiego di corrieri insospettabili di nazionalità europea ed è all'avanguardia per la sofisticatezza dei metodi di traffico utilizzati e per le rotte adottate al fine di eludere i controlli.

 

Nel caso di specie, il camion ha attraversato ben 6 Paesi prima di portare a destinazione il carico illecito. Si tratta di Spagna, Francia, Germania, Austria, Slovenia, per poi entrare in Italia dal valico di Fernetti in provincia di Trieste.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×