30 maggio 2020

Castelfranco

Il candidato sindaco apre la sede ma non invita nessuno per il Coronavirus: sospese anche le attività elettorali

Sartoretto già prima del decreto ha scelto di evitare assembramenti “pericolosi” e ora sospende anche le attività elettorali

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Sebastiano Sartoretto

CASTELFRANCO – Il candidato sindaco Sebastiano Sartoretto della coalizione “Castelfranco Merita” inaugura la nuova sede a Castelfranco Veneto ma non invita nessuno per cautela, già alla vigilia del decreto: “Avremmo voluto inaugurare la nostra sede in modo ben diverso ma il senso di responsabilità che ispira la nostra azione politica e amministrativa ci impone di non far correre a nessuno dei nostri concittadini alcun rischio. Le centinaia di persone che si sarebbero radunate al nostro evento, infatti – prosegue Sartoretto -, non avrebbero potuto mantenere le precauzioni adeguate a questo nostro tempo purtroppo segnato dal coronavirus”.

Sebastiano Sartoretto è candidato sindaco della coalizione “Castelfranco Merita” che raccoglie un vasto fronte di forze civiche (Lista Fiscon, Castelfranco Civica, Città delle Idee, Comitato Città Futura) e partiti del centrosinistra (Partito Democratico, Articolo Uno e Verdi). La nuova sede, uno spazio di ascolto, confronto, dibattito e approfondimento in città si trova in via Francesco Maria Preti 34 /A, davanti alla piazzetta Guidolin ma vista la contingenza è più opportuno temporaneamente restare in contatto con Sartoretto e la sua coalizione via mail (castelfrancomerita@gmail.com) o attraverso la pagina Facebook “Castelfranco Merita”.

“Sono ore difficili per il nostro Paese e per il nostro territorio Castelfranco – afferma Sebastiano Sartoretto -. Siamo chiamati tutti a fare la nostra parte e a non prestare il fianco e l’orecchio a speculazioni dell’ultima ora che altro non fanno se non intorbidire le acque in un momento in cui serve, viceversa, la massima trasparenza. In queste ore mi vengono in mente tutte le battaglie fatte contro il depotenziamento del nostro ospedale ma non è questo il momento delle divisioni. Ovviamente tutte le iniziative di campagna elettorale sono sospese e noi ci mettiamo a disposizione, se il sindaco lo riterrà opportuno, dell’amministrazione comunale per fare la nostra parte per Castelfranco”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×