03 giugno 2020

Castelfranco

I carabinieri lo cercano, latitante bloccato mentre va a pranzo dalla sorella

Il 58enne era stato condannato per delle truffe compiute spacciandosi per broker assicurativo

| commenti |

| commenti |

arresto

CASTELFRANCO Doveva scontare una condanna ad un anno di carcere per truffa ed insolvenza fraudolenta: anni fa spacciandosi per broker assicurativo aveva raggirato dalle persone.

Per questo, riporta Il Gazzettino, il 58enne si era reso irreperibile, consapevole del fatto che la sentenza del tribunale era divenuta esecutiva ed i carabinieri di Castelfranco lo stavano cercando per la consegna dell’ordine di carcerazione.

 

Lui per un mese ha fatto di tutto per evitare i militari, cercando di volatilizzarsi nel nulla, pur rimanendo nella zona, ovvero tra la provincia di Treviso e quella di Venezia. A casa non si è più fatto trovare ed ha smesso di utilizzare l’auto, spostandosi solo con i mezzi pubblici per evitare di incappare nei carabinieri.

 

Le indagini per rintracciarlo si sono concentrate quindi sui parenti e sugli amici, i quali, forse inconsapevoli del fatto, che fosse ricercato gli hanno offerto la loro ospitalità. Le ricerche si sono concluse lunedì: il 58enne è stato bloccato mentre si stava recando a pranzo dalla sorella a Paese.

Quando è arrivato ha trovato i carabinieri ad aspettarlo, è stato bloccato ed arrestato.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×