29 settembre 2020

Vittorio Veneto

CASETTA ABUSIVA, I COLPEVOLI POTREBBERO CAVARSELA CON L'INDULTO

La costruzione è stata finita nel 2005

| |

| |

Vittorio Veneto – Scoperto un abuso edilizio a Vittorio Veneto ma si rischia l’indulto.

Ieri il tribunale di Conegliano ha condannato a 2 mesi di reclusione e 12 mila euro di multa tre cittadini vittoriesi, colpevoli di aver costruito una casetta in legno e muratura senza autorizzazione, in una zona tutelata dal vincolo paesaggistico.

Il comune di Vittorio ha accertato la presenza del piccolo edificio abusivo nel 2007 ma gli imputati hanno dimostrato che la costruzione era stata completata entro dicembre 2005. Scatterebbe quindi la possibilità dell’indulto. La difesa dei tre vittoriesi, infatti, ha già annunciato che giocherà questa carta.

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×