30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Castelfranco

Castelfranco, stanno per rapinarlo ma chiama in tempo i Carabinieri che arrestano i malviventi

I ladri, che poco prima avevano forato uno dei pneumatici della sua auto per costringerlo a fermarsi, stavano per rubargli il borsello

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Castelfranco, stanno per rapinarlo ma chiama in tempo i Carabinieri che arrestano i malviventi

CASTELFRANCO - I Carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto, con il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Treviso, hanno tratto in arresto due soggetti di nazionalità italiana, di 29 e 22 anni, residenti a Padova, ritenuti indiziati, in concorso tra loro, dei reati di tentata rapina aggravata, danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti a offendere, commessi a Castelfranco nel pomeriggio del 2 novembre ai danni di un imprenditore cinese della provincia trevigiana.

I fatti si sono verificati intorno alle ore 14.00 circa di mercoledì: quando la vittima, parcheggiata la propria autovettura in centro a Castelfranco Veneto, zona Borgo Padova, si era allontanata qualche minuto per sbrigare alcune incombenze di lavoro.

Dalla vetrina di un negozio vicino l’imprenditore aveva però notato un giovane che si aggirava in atteggiamento sospetto nei pressi del suo veicolo, per poi salire frettolosamente a bordo di una Mercedes “classe A” nera, alla guida della quale si trovava un secondo soggetto.

Terminate le commissioni, il cittadino cinese si era allontanato con la sua auto, quando, percorso non più di un chilometro, si accorgeva che uno dei pneumatici, l’anteriore destro, era completamente sgonfio. Per cui è stato costretto a fermarsi a bordo strada in via Foscolo. Si era accorto inoltre di essere seguito a breve distanza dallo stesso veicolo che aveva poco prima notato in Borgo Padova.

Preoccupato dalla situazione, l’uomo ha contattato telefonicamente i Carabinieri, spiegando i fatti ed evidenziando i suoi timori, che si riveleranno peraltro giustificatamente fondati.

Preso atto della veemente richiesta d’intervento, personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelfranco Veneto, già impegnato in servizio di controllo del territorio nel centro cittadino, ha subito raggiunto via Foscolo, dove aveva notato effettivamente l’imprenditore cinese, frattanto sceso dalla sua auto e, poco distante, un uomo a piedi che lo stava raggiungendo, mentre un secondo soggetto attendeva a bordo di una Mercedes “classe A” di colore nero.

Percependo l’imminente pericolo per l’incolumità della vittima, i militari dell’Arma sono intervenuti bloccando contemporaneamente sia il giovane a piedi, sia il complice che lo aspettava in auto, impendendone così la fuga.

Sottoposti a perquisizione, gli indagati sono stati trovati in possesso di due punte di trapano di diverse lunghezze, mentre i Carabinieri hanno accertato che il pneumatico del veicolo dell’imprenditore presentava effettivamente un foro, praticato con un arnese acuminato, peraltro perfettamente compatibile con uno dei due rinvenuti nella disponibilità dei fermati.

L’imprenditore ha riferito di custodire all’interno dell’abitacolo dell’auto un borsello di marca pregiata, contenente la somma di 500 euro circa in denaro contante e 2 tessere bancomat, che aveva evidentemente richiamato l’attenzione dei due soggetti, i quali, dopo averlo costretto a fermarsi danneggiando la ruota, lo stavano avvicinando a bordo strada per rapinarlo, prima di venire fermati dai Carabinieri intervenuti.

Condotti presso gli uffici della Compagnia di Castelfranco Veneto, i due indagati, già conosciuti alla giustizia anche per fatti analoghi, sono stati arrestati nella flagranza dei reati contestati, quindi condotti alla Casa Circondariale di Treviso, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×