28 settembre 2020

Castelfranco

DONNA MORTA COL PARAPENDIO: I FRENI ERANO A ROVESCIO
DONNA MORTA COL PARAPENDIO: I FRENI ERANO A ROVESCIO

Elemento che ora la Procura intende chiarire. Aperte le indagini

DONNA MORTA COL PARAPENDIO: I FRENI ERANO A ROVESCIO

| |

Borso del Grappa – I freni erano montati a rovescia. La Procura indaga sul caso della donna di origine bosniaca che domenica ha trovato la morte cadendo con il parapendio a Semonzo.

FAMIGLIA INDIANA DA MESI VIVE IN UN FURGONCINO
FAMIGLIA INDIANA DA MESI VIVE IN UN FURGONCINO

Hanno un bambino di 2 anni e uno di 5 mesi. Un’esistenza in condizioni estreme

FAMIGLIA INDIANA DA MESI VIVE IN UN FURGONCINO

| |

Castelfranco – Quel furgoncino è la loro casa. Un vecchio Fiat piccolissimo. Dormono nel cassone dietro, dove hanno messo un materasso e una culla.

Si tratta di una donna di origine bosniaca, Dvorka Mrsic, 48 anni. È precipitata sul giardino di una casa

NON SI AGGANCIA ALL’IMBRAGATURA, CADE COL PARAPENDIO E MUORE

| |

Semonzo del Grappa – Si è buttata come aveva già fatto chissà quante altre volte. Ma appena preso il volo si è resa conto che non si era agganciata all’imbragatura del parapendio.

INCENDIO AL MAGNESIO, L’ARPAV DICE CHE L’ARIA È PULITA
INCENDIO AL MAGNESIO, L’ARPAV DICE CHE L’ARIA È PULITA

Primi esiti delle analisi eseguite dopo i campionamenti nella zona

INCENDIO AL MAGNESIO, L’ARPAV DICE CHE L’ARIA È PULITA

| |

Riese – Non ci sono sostanze inquinanti nell’aria. A dirlo i risultati dei rilevamenti effettuati dall’Arpav in seguito all’incendio del magnesio nello stabilimento dell’ex Metallic Alloys in zona industriale.

400 euro in monetine sparite dalla chiesa di Fossalunga

LADRI IN CHIESA, ARRAFFATE LE OFFERTE

| |

Vedelago – Ladri in chiesa a Fossalunga. Un’altra volta. L’ultima volta che c’erano stati avevano rubato il cellulare del parroco ed il portafogli della perpetua mentre veniva celebrata la messa.

Aveva nel sangue un tasso di 1,95. Per il 33enne travolto non c’era stato nulla da fare

INVESTÌ E UCCISE UN CENTUARO DA UBRIACO, RUMENO CONDANNATO A 4 ANNI

| |

Loria – Era il 10 ottobre del 2008. Il rumeno Candrea Kuloita, residente a Loreggia (Pd), era alla guida con un tasso alcolico di 1,95 ed aveva investito uccidendolo Paolo Carmeci Cardillo.

ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA E VIAGRA
ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA E VIAGRA

Un 37enne di Loria è stato arrestato dalla Guardia di Finanza. Stava immettendo su mercato un micidiale cocktail

ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA E VIAGRA

| Laura Tuveri |

Loria - Stava per immettere nelle discoteche del Veneto un cocktail micidiale a base di cocaina, Viagra e Cialis.

INCENDIO A RIESE, LA PROCURA INDAGA
INCENDIO A RIESE, LA PROCURA INDAGA

Aperto un fascicolo per incendio colposo. Escluso il dolo

INCENDIO A RIESE, LA PROCURA INDAGA

| |

Riese – La Procura indaga sull’incendio di magnesio a Riese. È stato aperto un fascicolo per incendio colposo.

Agenda

Sport

Crespano del Grappa

Due passi in fattoria.

04/10/2020 dalle 09:30 alle 12:00 - Fattoria Il Codibugnolo

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×