17 gennaio 2021

Cronaca

Celebrano il funerale per il caro defunto, ma poi si accorgono che nella bara c’è un altro

|

|

Celebrano il funerale per il caro defunto, ma poi si accorgono che nella bara c’è un altro

Dopo aver celebrato il funerale, si sono accorti che nella bara su cui stavano piangendo c’era uno sconosciuto. Devono essere rimasti a dir poco basiti, i parenti del defunto, il cui funerale è stato celebrato in assenza della sua salma. Con, al suo posto, quella di un altro.

 

Una storia che ha dell’incredibile, quella accaduta a Pratola Peligna, in provincia dell’Aquila, e raccontata dal Messaggero. Lo scambio di salme sarebbe avvenuto in ospedale a Sulmona. Nel reparto Covid19, i corpi dei defunti non possono essere esposti, e vengono consegnati ai parenti nelle bare chiuse. Ieri, è scappato l'errore.

 

La cerimonia funebre, invalidata, è stata riprogrammata per oggi.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×